Sarri: "Partita contro il Milan complicata, abbiamo numerose assenze. Allungo su Inter e Lazio? Non dobbiamo rilassarci"

Sarri: “Partita contro il Milan complicata, abbiamo numerose assenze. Allungo su Inter e Lazio? Non dobbiamo rilassarci”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Maurizio Sarri ha parlato in Conferenza Stampa alla vigilia del match contro il Milan. Le sue parole:

Che Milan ha visto contro la Lazio, cosa si aspetta domani? “Sarà una partita complicata, il Milan è in grandissima condizione fisica e mentale”.

Si aspettava di allungare cosi tanto su Inter e Lazio?Non dobbiamo rilassarci, le partite sono tutte difficilissime e sbagliare una partita può essere estremamente facile. Ora l’aspetto mentale è determinante. In questo periodo i risultati non scontati possono avvenire facilmente. Ora ci aspetta un mese molto complicato, dobbiamo continuare cosi e abbiamo la testa solo a domani.

Assenze De Ligt e Dybala, i sostituti saranno Higuain e Rugani?Non abbiamo ancora deciso, ma i sostituti sono questi. La nostra rosa ora è fatta di 15 giocatori sul campo, tutti dicono che abbiamo la rosa completa ma ora non è cosi. Sandro e Chiellini stanno recuperando.”

Come sta Ramsey, può essere titolare domani?Ramsey è sempre un opzione, ci dà palleggio e opzioni offensive, è quello che potenzialmente ha più gol addosso. E’ sempre un opzione per noi.”

Higuain come sta anche a livello morale, che rapporto hai con lui? L’unico giocatore con cui litigo è Higuain, lui necessita di qualcuno di aggressivo per tirare fuori il meglio da sè stesso. Mentalmente sta meglio, fisicamente non so che tenuta possa avere in questo momento.”

Qual è il difetto principale della Juve ora?Abbiamo sicuramente dei margini di miglioramento, abbiamo perso le distanze nell’ultima partita, abbiamo concesso qualche spazio per le ripartenze agli avversari, i margini per migliorare ci sono di sicuro. Sono contento per quello che sta facendo la squadra ora, ma sono consapevole che possiamo migliorare ancora, anche se il periodo è complicato ed è difficile dare continuità.

State subendo sempre meno anche a livello di occasioni, è stato trovato l’equilibrio che cercava da inizio stagione?In questo momento non stiamo concedendo tantissimo, la fase offensiva può essere condizionata dal talento e dalla qualità dei giocatori ma nella difensiva servono attenzione e abnegazione che vengono fuori da grandi motivazioni. Senza applicazione e attenzione per 90 minuti non si fa una grande fase difensiva.”

Vista la lunghezza della stagione della Juventus avete già iniziato a pensare anche ad agosto a livello di preparazione?La preparazione è stata fatta, non si può far altro se non far riposare qualche giocatore, ma ora ne abbiamo pochi a disposizione e questo al momento non è possibile. Quando avremo a disposizione tutti potrò permettermi di concedere più di qualche turno di riposo.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy