Il recordman Buffon a fine partita: “Gioco fino a 43 anni, ma ragiono mese dopo mese. La Champions è sempre nella mia testa”

Il recordman Buffon a fine partita: “Gioco fino a 43 anni, ma ragiono mese dopo mese. La Champions è sempre nella mia testa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il portiere della Juventus Gigi Buffon, fresco di record di presenze in Serie A, ha parlato così a fine partita ai microfoni di Sky: “Aver aspettato per battere questo record non era un grande problema. Ora ci stiamo giocando tanto, è un momento delicato e la vera pressione che sentivo era solo sulla gara. Battere il record di presenze con la Juve di Del Piero non è uno dei miei obiettivi, non gioco per questi motivi qui perché due anni fa avevo praticamente smesso: poi è arrivato il PSG e il rientro qui a Torino. Mi accorgo che se ho le motivazioni giuste, qualche partita la posso fare senza problemi e con buoni risultati. Almeno fino a 43 anni ci siamo, ma da quando ho compiuto 40 anni ragiono mese dopo mese, è la cosa migliore anche per fare valutazioni personali. La Champions è inevitabilmente nei miei pensieri: ci sono andato vicino talmente tante volte che non averla vinta è un dispiacere. Ma da certi dispiaceri ho trovato la forza per non arrendermi”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy