Serie A, in caso di arrivo a pari punti spazio alla classifica avulsa

Serie A, in caso di arrivo a pari punti spazio alla classifica avulsa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Serie A è pronta a tornare in campo e l’obiettivo dei vertici del calcio italiano di portare a termine la stagione sul campo, sempre più vicino.

La classifica avulsa è basata sugli scontri diretti tra le squadre a pari punti

Si ripartirà dai recuperi della 25a giornata per poi procedere alle 13 giornate restanti. Il tutto, con una classifica aperta a qualsiasi scenario, compreso un nuovo blocco delle competizioni con play off e play out o utilizzo dell’algoritmo.

Scongiurata l’ipotesi del nuovo blocco, le squadre si troveranno ad affrontare una serie ravvicinata di match che può rimettere tutto in gioco, specie in vetta alla classifica.

La Juve comanda con un punto di vantaggio sulla Lazio e 8 sull’Inter di Antonio Conte, ma niente sembra ancora scritto. Anzi. Qualcuno infatti ha anche ipotizzato un arrivo e pari punti, andando a rivedere cosa prevede il regolamente in questi casi limite.

Il regolamento della FIGC impone il criterio della Classifica avulsa per l’attribuzione dei titoli sportivi alla fine del campionato e per la formulazione della classifica finale.

In pratica, verrà stilata una classifica a parte tra le squadre arrivate a pari punti basata sugli scontri diretti tra le stesse. In questo caso, precedenza nell’ordine a: totale di punti, differenza reti negli scontri diretti, differenza reti generale, maggior numero di reti segnate in generale e sorteggio.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy