Cosa accadrebbe in caso di nuovo stop? La FIGC stila i piani B e C

Cosa accadrebbe in caso di nuovo stop? La FIGC stila i piani B e C

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel tardo pomeriggio di ieri, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha specificato che, in caso di mancato completamento del Campionato di Serie A, vi sarebbero due piani di riserva. Il primo, il così detto piano B, consiste nello svolgimento di Playoff e Playout, al fine di decretare retrocessioni ed assegnazione del titolo. Il piano C, ossia la seconda alternativa ed ultima spiaggia, prenderebbe forma nel momento in cui la curva contagi dovesse nuovamente alzarsi, e causerebbe il congelamento definitivo della classifica al momento del nuovo stop. Stando a quanto appreso dalle pagine della Gazzetta dello Sport, il prossimo 8 giugno si terrà una riunione per decretare disposizioni, regole, format e norme in vista della ripresa del campionato, in programma per il prossimo 20 giugno.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy