Chiellini su Higuain: "È un campione sensibile, parlava della Juventus come un paradiso"

Chiellini su Higuain: “È un campione sensibile, parlava della Juventus come un paradiso”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ennesimo stralcio dell’autobiografia scritta da Giorgio Chiellini. Questa volta il capitano della Juventus ha parlato del proprio compagno di squadra Gonzalo Higuain, lodandone le capacità e raccontando le prime impressioni del Pipita una volta giunto in bianconero.

Queste le sue parole:
“Gonzalo è un tipo tosto, un grande, ragazzo impegnativo ma grande: ha sempre bisogno di sentire attorno a sé tanta fiducia. Io lo adoro, mi piace la sua espansività latina. È un compagnone, ed è una persona sensibile: questo gli ha fatto “sentire” molto, forse troppo, alcune partite . Ma ognuno di noi è fatto com’è fatto, si può solo lavorare sulla materia grezza che è stata plasmata dai nostri genitori. Questo significa che possiamo fare molto, non tutto, e che l’imprinting pesa. Ricordo i primi giorni di Higuain a Torino, poteva addirittura uscire per l’aperitivo e magari i tifosi gli chiedevano solo due selfie. “Questo è il paradiso!”, ripeteva ogni giorno Gonzalo. Un paradiso che è reso possibile dal fatto che davvero la Juventus è una famiglia.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy