Delneri: "La mia Juve non aveva qualità in campo. Buffon? Mai messo in discussione"

Delneri: “La mia Juve non aveva qualità in campo. Buffon? Mai messo in discussione”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel primo anno di presidenza Andrea Agnelli, dunque nel 2011, la dirigenza bianconera mise alla guida della Juventus mister Gigi Delneri, reduce di una grande stagione sulla panchina della Sampdoria. Quest’ultimo, intervistato da “Il Giornale” ha raccontato qualche retroscena della propria breve esperienza in bianconero.

Queste le sue parole:
“Non fui scelto da Agnelli, bensì da Marotta e Paratici. Avevo lavorato benissimo a Genova l’anno precedente, ma i tifosi bianconeri non mi hanno mai voluto bene. Cosa mancava alla mia Juventus? Sicuramente qualità in mezzo al campo, non avevo gente del calibro di Pirlo e Vidal. Se misi in discussione Buffon? Non scherziamo. Semplicemente Gigi era reduce da un infortunio e Storari lo stava sostituendo benissimo, non ho mai regalato nulla a nessuno. Mi fa piacere che sia ancora al top nonostante l’età, è un esempio per i ragazzi di oggi. Dimostra come sia la passione a muovere tutto e non i soldi.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy