CdS – Ceferin: “Chi non terminerà il campionato dovrà affrontare i preliminari per le competizioni UEFA”

CdS – Ceferin: “Chi non terminerà il campionato dovrà affrontare i preliminari per le competizioni UEFA”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Aleksander Cefarin, presidente della UEFA, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del Corriere dello Sport, soffermandosi su ciò che accadrà alle squadre per le prossime competizioni europee sei campionati non verranno portati al termine:

Penso che la maggioranza delle leghe riuscirà a portare a termine il campionato. Chi non lo farà, scelta sua, dovrà affrontare i preliminari, se vorrà partecipare alle prossime competizioni UEFA.

L’Italia è uno dei grandi paesi calcistici europei e il suo campionato ha una valenza essenziale, è visto da molti sportivi anche al di fuori dei suoi confini. La pandemia ha messo in ginocchio l’intera economia e non solo il calcio. Assoluta priorità alla salute pubblica, ci mancherebbe, ma come tutti gli altri settori anche noi abbiamo il dovere di ripartire rispettando gli impegni che ci siamo assunti. Le competizioni nazionali e quelle europee sono fisiologicamente collegate e noi vogliamo in Europa club che abbiano vinto i campionati e le coppe nazionali, qualificandosi sulla base dei risultati. È l’essenza dello sport, non solo del calcio”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy