Higuain e Rabiot ancora assenti all'appello, segnale di un addio premeditato?

Higuain e Rabiot ancora assenti all’appello, segnale di un addio premeditato?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

11 bianconeri, approfittando dello stop del campionato, erano partiti per l’estero, tornando nei rispettivi paesi d’origine. 9 di questi sono rientrati a Torino e stanno scontando le due settimane di isolamento cautelare, necessarie affinché tutti possano riprendere gli allenamenti. I due assenti all’appello sono Gonzalo Higuain ed Adrien Rabiot. Quest’ultimo è attualmente in Costa Azzurra e pare preferisca allenarsi da casa, mentre il Pipita avrebbe ottenuto qualche giorno in più dalla società pur di stare accanto alla madre malata. Tuttosport ha spiegato come non vi sia stato alcun ultimatum da parte della Juventus, precisando inoltre che non esiste una scadenza per quanto riguarda i rientri dall’estero. Ma perché sono rientrati tutti meno che i due menzionati poc’anzi? Al di là delle ragioni prettamente personali, secondo il noto quotidiano sportivo, questo mancato rientro sarebbe sinonimo di incertezza in merito ad un improbabile proseguo in bianconero per entrambi. L’ex Psg è corteggiato in Premier e piace molto all’Everton, mentre il centravanti argentino spera di tornare a giocare in Argentina, magari nel River Plate.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy