Balotelli svela un retroscena: “Nel 2013 stavo per andare alla Juve, poi feci una scelta di cuore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tutto vero: Mario Balotelli, pochi anni fa, fu ad un passo dall’approdo in bianconero. L’attuale attaccante del Brescia, in diretta su Instagram, ha svelato un retroscena conosciuto da pochi, risalente al 2013. Quando Super Mario era in uscita dal Manchester City, stava per firmare con la Vecchia Signora prima che Galliani lo dissuadesse portandolo al Milan. I bianconeri, in seguito, chiusero l’acquisto di Anelka.

Queste le parole di Balotelli:
Nel gennaio 2013 trovai un accordo con la Juventus, sarebbe stata quella la mia squadra dopo il Manchester City se non fosse stato per Galliani. Si mise in mezzo alla trattativa e sfruttando la mia simpatia nei confronti del Milan mi convinse a firmare per i rossoneri. Avessi dovuto scegliere in base alla classifica avrei optato per i bianconeri, con cui avrei vinto tanto, ma feci una scelta di cuore. Cristiano Ronaldo? Non mi farebbe schifo giocare con lui, del resto è un fenomeno, ma gli preferisco Messi. Mi piacerebbe molto tornare in Nazionale, rappresentare il tuo paese sul campo è un qualcosa di meraviglioso.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook