Coronavirus, fratello di Dybala viola la quarantena: denunciato in Argentina

Coronavirus, fratello di Dybala viola la quarantena: denunciato in Argentina

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Gustavo Dybala, fratello di Paulo, la Joya della Juventus, e la sua compagna sono stati accusati a Cordoba Capital, in Argentina, di aver disobbedito all’ordine di quarantena.

Lo scrive Tuttosport.it che spiega come dopo la notizia della positività dell’attaccante della Juve sia Gustavo che la madre erano stati trasferiti precauzionalmente all’Ospedale Rawson.

I tre, infatti, erano stati in Italia fino all’11 di marzo ed erano sbarcati a Ezeiza il giorno seguente e avrebbero dovuto rispettare, come ogni argentino, il periodo di quarantena.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy