Marchisio: "La Juventus il sogno che avevo da bambino, non ho voluto altra maglia"

Marchisio: “La Juventus il sogno che avevo da bambino, non ho voluto altra maglia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Claudio Marchisio è sicuramente una bandiera della Juventus anche dopo aver appeso gli scarpini al chiodo. A Sky l’ex centrocampista ha rivelato qualche retroscena sulla sua carriera:

Ho terminato la carriera all’estero perché ho avuto la fortuna di far avverare il sogno che avevo da bambino, giocare e vincere con la maglia della Juventus, dove ho dato tutto me stesso. Ci sono stati vari interessamenti da squadre italiane: ho sempre ammirato il Milan ma non volevo indossare altra maglia se non quella bianconera o dell’Empoli, dove sono cresciuto molto. Oggi ci sono molti centrocampisti forti: Iniesta, il migliore finché non smetterà, ma anche De Bruyne, Pjanic e Tonali, che ha grande talento. La Champions? Sarebbe un peccato se questo ciclo bianconero si chiudesse senza averla vinta.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy