Camoranesi bloccato in Slovenia: “Non posso rientrare a Torino dove sono residente”

Schermata 2020-03-17 alle 11.14.58
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’emergenza Coronavirus, oltre ai problemi di salute, sta creando confusione a livello logistico. Lo ha spiegato con chiarezza a DAZN l’ex Juventus Mauro German Camoranesi, ora allenatore degli sloveni del Tabor Sezana ed ex giocatore bianconero, è bloccato in Slovenia in albergo dopo che il paese ha chiuso la frontiere con l’Italia. Queste le sue parole in un videomessaggio:

“Siamo tutti un po’ spaesati, io comunico via messaggi con la mia famiglia che adesso è in Argentina. La frontiera con l’Italia è chiusa, dunque non ho potuto nemmeno rientrare a Torino dove ho la residenza. È stato comunicato che il campionato si fermava e hanno chiuso tutto, il centro sportivo e lo stadio. Sono rimasto qui in Slovenia con altre quattro persone dello staff, mentre i giocatori sono tornati a casa. ”