Cesare Prandelli: "Ho perso alcuni amici a causa del Coronavirus, state chiusi in casa"

Cesare Prandelli: “Ho perso alcuni amici a causa del Coronavirus, state chiusi in casa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Cesare Prandelli ha conquistato praticamente tutto con la Juventus da calciatore ma non ha mai avuto il piacere di allenarla. L’ex Commissario Tecnico della Nazionale è originario di Orzinuovi, un paesino nel bresciano, notevolmente colpito dal Coronavirus come tutta la Lombardia.

Sportmediaset riporta la sua drammatica testimonianza:

Si possono aiutare le persone solo stando in casa, bisogna accettare la realtà. Ho perso alcuni amici ed è una situazione drammatica, soprattutto per i familiari che non possono stare vicino ai loro cari. Ad Orzinuovi il contagio è stato scatenato da una partita di bocce contro la squadra di un paese del lodigiano. Ho parenti in quarantena e altri positivi, ma i veri sacrifici li fanno in ospedale medici e infermieri.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy