Coronavirus, anche la UEFA vieta le strette di mano tra giocatori e arbitri

La UEFA ha comunicato tramite i suoi canali ufficiali le misure da adottare nelle prossime partite di Champions League relativamente all’emergenza Coronavirus. In linea con le raccomandazioni della World Health Organisation, non è consentita nessuna stretta di mano tra giocatori e arbitri fino a nuovo avviso al fine di ridurre al minimo le potenziali trasmissioni del Coronavirus COVID-19.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy