Sky risponde al Governo: “Le parole di Spadafora non corrispondono a verità”

Partite in chiaro o no? Nelle ultime ore il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato di questa possibilità: “Ancora prima che la situazione diventasse così drammatica in Italia, la Lega di Serie A e Sky si erano già rifiutate di concedere a migliaia di italiani, costretti a restare a casa, di poter vedere in chiaro le partite, nascondendosi dietro presunte difficoltà normative che con l’autentica disponibilità di tutti si sarebbero potute ampiamente superare”. Pochi minuti fa è arrivata la tempestiva risposta di Federico Ferri, direttore di Sky Sport, che ha replicato al Ministro: Sky aveva dato la disponibilità di far vedere le partite in chiaro su Cielo, le parole del Ministro Spadafora non corrispondono alla verità dei fatti”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy