Juventus-Inter a porte chiuse: tutte le disposizioni della Lega

Che Juventus-Inter non sia una partita come tutte le altre è cosa nota, meno noto il fatto che non si giocherà a porte chiuse per la prima volta. Come rivela Tuttosport infatti il big match non ha avuto tifosi in altre tre occasioni. Le misure prese per l’emergenza Coronavirus sono però molte.

Saranno ammesse allo stadio solo 300 persone tra personale tecnico, addetti alla sicurezza, delegati della Lega e medici antidoping, oltre ad un massimo di 50 tra giornalisti e fotografi in aggiunta agli operatori televisivi. All’ingresso sarà rilevata a tutti la temperatura corporea con il termoscanner. Non ci saranno interviste a bordo campo e in tribuna stampa dovrà esserci una distanza di due metri tra i giornalisti.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy