Verso Juventus-Inter: Sarri sceglie il 4-3-3, Cuadrado al fianco di Dybala e CR7

Copia di Copia di BANNER ARTICOLO
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Niente trequartista: Sarri schiera il tridente

Mancano poco più di 48 ore alla tanto attesa sfida tra Juventus e Inter, in programma domenica sera alle ore 20.45, in un Allianz Stadium a porte chiuse a causa dell’emergenza coronavirus.

Antonio Conte ritroverà lo stadio nel quale ha vinto tre scudetti in bianconero (seppur senza pubblico), mentre Sarri dovrà risollevare la squadra dopo la deludente sconfitta contro il Lione in Champions League.

Secondo le ultime indiscrezioni di Sportmediaset, l’allenatore della Vecchia Signora avrebbe deciso di abbandonare l’ipotesi trequartista, e contro i nerazzurri dovrebbe puntare sul 4-3-3.

Tra i pali ci sarà Szczesny, protetto dalla coppia Bonucci-De Ligt. Chiellini, non ancora al meglio, dovrebbe partire dalla panchina. A sinistra spazio ad Alex Sandro, con Danilo sulla destra. In cabina di regia toccherà ancora a Pjanic, affiancato da Bentancur e Matuidi. Davanti, spazio al tridente utilizzato nelle ultime partite, con Cuadrado e Cristiano Ronaldo larghi, e Dybala al centro dell’attacco. Gonzalo Higuain, dunque, sembra destinato a partire dalla panchina.

Le possibili formazioni

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cristiano Ronaldo, Dybala, Cuadrado.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Vecino, Young; Martinez, Lukaku.

Simone Nasso