Cellino sul campionato: “Agnelli pronto a giocare a porte chiuse. Mortificante quanto accaduto. Campionato falsato? Se non si gioca… “

IMG_20200302_183528
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Massimo Cellino ha parlato di quanto sta accadendo in Italia sulla questione rinvii a causa del coronavirus: “È mortificante questa situazione. Se c’è un problema, bisogna limitarlo. Sabato mattina hanno avvisato che non si sarebbe giocato perché le porte chiuse avrebbero rovinato l’immagine del nostro paese all’estero. Il problema era solo Juve-Inter. Agnelli era pronto a giocare a porte chiuse. Poi è saltato tutto. Questo è triste perché non esistono solo due squadre, ma venti. Recuperi? Spero si facciano questo fine settimana. Bisogna giocare a porte chiuse perché è il male minore in questo momento. Campionato falsato? Se non si gioca a porte chiuse, sí”.