De Ligt ai microfoni della UEFA: “Champions un sogno possibile, abbiamo le capacità per vincerla. Sul Lione… “

De Ligt
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Matthijs De Ligt parla ai microfoni della UEFA degli ottavi di Champions, della Juve e tanto altro: “Lione? Li conosco bene, specie Depay e Tete, con cui gioco in Nazionale. Sono una bella squadra, per molti versi simili all’Ajax. Sarà una sfida difficile”. Sul proprio adattamento al calcio italiano: “All’inizio è stato complesso, perché è un calcio differente, in Olanda ho imparato a giocare nell’uno contro uno, qui, invece, si fa molta più attenzione alla fase difensiva”. Sul ruolo di centrale di difesa: ” in realtà ho fatto anche trequartista e centrocampista. Poi mi dissero che sarebbe stato opportuno passare dietro, anche se all’inizio non ero felicissimo. Mi piaceva segnare e fare assist. Oggi credo che anche un difensore debba saper giocare bene la palla in uscita, merito soprattutto del tikitaka del Barcellona di Guardiola”. La Juventus e la Champions: “Io credo che una squadra forte debba ambire a vincere questa competizione. La nostra è una squadra molto competitiva e piena di campioni che può arrivare sino in fondo. Abbiamo le capacità tecniche e tattiche per farlo”.