Rudi Garcia: “Var? Ora bisognerebbe rivedere tutti gli episodi contestati”

nufcfans_newcastle_united_rudi_garcia_lille_mathieu_debuchy
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il tecnico del Lione Rudi Garcia ha rilasciato un’intervista Corriere dello Sport, soffermandosi sopratutto su Cristiano Ronaldo ed il VAR: “Con il video gli arbitraggi sono più giusti, però non amo i “se” e ho lasciato il violino in Italia Bisogna rivedere tutti gli episodi contestati. La Juve rivincerà lo scudetto, ma la sua priorità è la Champions. “

“Come si ferma Ronaldo? Si ferma alla frontiera, se decide che Lione non gli piace e non vuole giocare qui. Scherzi a parte, si può contenere con una fase difensiva di squadra. Inutile ingabbiare lui se devi lasciare spazio a Dybala o Higuain. Come convincerò i miei difensori che è umano? Dirò a tutti che è un challenge, una sfi da. La motivazione dev’essere questa. Anche per me. In realtà io avevo conquistato sul campo l’ottavo di Champions contro il Real Madrid ma non me lo fecero giocare”