Emre Can, frecciata alla Juventus: “Ora mi sento importante, prima non lo ero”

Emre Can
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Emre Can nel mercato invernale ha lasciato senza rimpianti la Juventus in prestito con obbligo di riscatto. Il centrocampista del Borussia Dortmund ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sport1 dopo il successo di venerdì contro l’Eintracht Francoforte che suonano come una vera e propria frecciata alla sua ex squadra:

Mi sento finalmente un giocatore importante, è bello avere questa sensazione ora siccome negli ultimi mesi non l’ho avuta. Spero di continuare e di ottenere grandi risultati, soprattutto in Champions League.