Rai – Pieri è sicuro: “Il mano di Calabria non è da rigore”

Ronaldo e arbitro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel post partita di Milan-Juventus, l’ex arbitro Tiziano Pieri è intervenuto alla Rai per spiegare il suo punto di vista sull’episodio del rigore di Ronaldo, queste le sue parole:

IL RIGORE NON ANDAVA ASSEGNATO

“Calabria è in caduta quando impatta il pallone con il braccio. Rizzoli il 20 Novembre disse, quando incontrò capitani ed allenatori che se il calciatore è girato non può avere nessuna percezione e che non va assegnato il calcio di rigore. In Cagliari-Brescia alla prima di campionato fu assegnato ma Rizzoli disse che era una decisione sbagliata”.