Buffon soddisfatto della partita contro il Milan: “Tornato per Ronaldo e serate come questa”

buffon intervista
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gianluigi Buffon è stato autore di grandissime parate contro il Milan e ha apertamente mostrato la sua soddisfazione alla Rai nel dopo partita:

Io continuo a giocare proprio per partite come quella di stasera, poi è ovvio che alla Juventus ci sono un sacco di rapporti interpersonali che mi fanno giocare ancora più determinato. Mi è piaciuta molto nel fraseggio la mia squadra, una bella fluidità di manovra che ci ha permesso di avere in mano la partita. Psicologicamente è importante tutto questo anche se negli ultimi 20 metri non abbiamo creato tantissimo. Abbiamo strappato un buon risultato come l’1 a 1 esterno. Al ritorno mancherà Ibrahimovic? Non lo sapevo! Lui è uno di 38 anni che fa la differenza: voi guardate la carta di identità e pensate che uno sia finito, mentre lui è un campione straordinario e di peso. Le critiche dopo il Verona sono state giuste soprattutto se giochi nella Juventus: abbiamo giocato male, qualcosa che si somma alla brutta prova di Napoli. Se siamo giocatori di grande spessore queste polemiche ci fanno solo bene. Ronaldo non si ferma più: è incredibile, sono tornato anche per lui, è una sorpresa straordinaria ogni giorno.