Paratici a Sky nel pre partita: "Attenzione anche alla Lazio, Pjaca deve scegliere, Rugani in uscita? No, viene sottovalutato"

Paratici a Sky nel pre partita: “Attenzione anche alla Lazio, Pjaca deve scegliere, Rugani in uscita? No, viene sottovalutato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ha parlato ai microfoni di Sky Sport, nel pre partita di Roma-Juventus, Fabio Paratici, facendo il punto sulla partita e sul mercato, queste le dichiarazioni:

CONDIZIONE DE LIGT

“De Ligt sta meglio, ha giocato tanto ad inizio stagione, anche in nazionale. Ha 19 anni, questa pressione lo ha indotto ad avere un attimo per rifiatare, tornerà ad essere il difensore che conosciamo.

CORSA SCUDETTO

“Per lo scudetto è complicato, c’è anche la Lazio, è molto forte e vorrei fargli i complimenti. L’Inter ha già fatto molti acquisti, penso a Lukaku, Barella, Sensi etc, ha già fatto investimenti, non sarebbe una sorpresa vederne altri.

STRATEGIA MERCATO JUVENTUS

Pensiamo di avere una rosa molto competitiva, si è parlato del fatto che avessimo addirittura troppi giocatori. Se ne abbiamo troppi forse è difficile acquistarne altri”

CAMPIONI D’INVERNO?

Conta vincere alla fine, oggi è una tappa importante, è sempre dura, la Roma è un’ottima squadra. L’ambiente qui è carico ma stasera non è decisiva”

USCITE: PJACA E RUGANI

“Pjaca? Stiamo valutando, deve giocare dopo l’infortunio, potrebbe anche restare senza una proposta logica a livello tecnico, dobbiamo scegliere insieme. Rugani? Escludo sia in uscita, dobbiamo aspettare anche Chiellini. Per noi è importante ha fatto tante partite e vinto trofei qui, purtroppo non passa molto osservato poichè parla poco e non è in copertina sui giornali, viene sottovalutato”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy