LE PAGELLE | Roma-Juventus 1-2: provvidenziale Szczesny, Pjanic evanescente

LE PAGELLE | Roma-Juventus 1-2: provvidenziale Szczesny, Pjanic evanescente

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus si laurea campione d’inverno vincendo una gara complicata dopo essere passata in doppio vantaggio dopo appena dieci minuti. Decisivi i gol di Demiral (infortunato) e Ronaldo oltre ai grandi interventi di Szczesny.

Szczesny 6.5: provvidenziale con due parate importanti, una per tempo. Rendimento sempre costante del polacco.

Cuadrado 5: male in fase offensiva, ancor più che in fase difensiva. Anche quando si sposta nel tridente la situazione non cambia. Serve di più.

Demiral 6.5: esce dal campo tra i timori generali dello staff e dei tifosi. Prima, però, il gol che sblocca la partita. Si spera in un esito generoso degli esami strumentali (dal 19′ De Ligt 6.5: entra con il piglio giusto e in generale, in tutta la partita, non fa sentire affatto la mancanza di Demiral. Provvidenziale su Dzeko nel finale. Ma non aveva problemi fisici?).

Bonucci 5.5: dà meno sicurezza del solito e in più sbaglia molti lanci importanti.

Alex Sandro 6: sarebbe ingiusto dargli le colpe del rigore: estremamente sfortunato in quell’occasione. Per il resto bene, ma potrebbe fare meglio.

Rabiot 6: salva sulla linea un’occasione velenosissima della Roma. Primo tempo, in generale, di qualità; secondo tempo in grande calo.

Pjanic 5: evanescente. E forse è per questo che la Juve soffre più del dovuto. Contro il Cagliari aveva recuperato una quantità enorme di palloni e aveva dato un contributo importantissimo in fase offensiva. Oggi male in entrambe le fasi di gioco. Che soffra l’ambiente ostile?

Matuidi 6: come sempre la sensazione è che al centrocampo della Juve manchi la sua capacità di palleggio, che renderebbe tutto più fluido in fase di manovra. Importantissimo, però, in fase di contenimento nel finale.

Ramsey 5.5: sbaglia spesso l’ultimo passaggio, che poi è quello che uno della sua qualità non dovrebbe fare. (dal 68′ Danilo 6: fa il suo, senza infamia e senza lode).

Dybala 6: si sbatte su e giù per il campo, come suo solito. Si procura il rigore (dal 68′ Higuaín 6: segna in fuorigioco. Fa salire la squadra ma avrebbe potuto reggere meglio il confronto con Mancini).

Ronaldo 6.5: cecchino dal dischetto e primo tempo molto generoso. Cala nel secondo come tutta la squadra.

Sarri 6: la sua Juve è campione d’inverno, ma la sua mano si vede solo nel primo tempo. Passo indietro rispetto alla partita contro il Cagliari.

L’AVVERSARIO

Roma (4-2-3-1): Lopez 6; Florenzi 5.5, Smalling 6, Mancini 6, Kolarov 5.5; Diawara 5, Veretout 4.5 (dal 65′ Cristante 5.5); Zaniolo 6 (dal 35′ Ünder 5.5), Pellegrini 6, Perotti 6.5 (dall’81’ Kalinic sv); Dzeko 5.5. All. Fonseca 6.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy