Sei qui: Home » News » L’ex Juventus Kovacevic racconta l’attentato: “Mi ha sparato ed è scomparso”

L’ex Juventus Kovacevic racconta l’attentato: “Mi ha sparato ed è scomparso”

L’ex attaccante serbo della Juventus Darko Kovacevic, pochi giorni fa è stato vittima di un attentato intimidatorio nei suoi confronti. Riuscito a schivare il colpo, Kovacevic è comunque ferito ad un ginocchio a causa del tentativo di lanciarsi a terra, così raccontato a Sport.es:

ATTIMI DI PAURA

“Ho visto un uomo che usciva da una macchina con una pistola in mano che si avvicinava a me. Istintivamente mi sono buttato alla mia destra e mi hanno sparato. L’uomo poi è salito sulla macchina ed è sparito”

Kovacevic, inoltre, ha assicurato di essere minacciato in questo modo per la prima volta. Attualmente è fuori pericoli, ma in ospedale in vista precauzionale visto anche i problemi cardiaci dell’ex bianconero.

LEGGI ANCHE:  Rabiot blocca il mercato della Juventus, ora due top centrocampisti rischiano la cessione

I commenti sono chiusi.