Verso Juventus-Cagliari: sarà ancora tridente, a centrocampo chance per Rabiot

Copia di BANNER ARTICOLO
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sarri non abbandona il tridente

Dopo la pausa natalizia, torna la Serie A. Domani, nella festa dell’Epifania, la Juventus è pronta a riabbracciare il proprio pubblico dello Stadium.

A Torino arriva il Cagliari, sesto in classifica e rivelazione di questa prima parte di stagione.

I bianconeri, che hanno chiuso il 2019 con una brutta sconfitta in Supercoppa, vogliono riscattarsi fin da subito, per iniziare nel modo migliore questo nuovo anno.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, Maurizio Sarri dovrebbe optare ancora una volta per il “tridente pesante”, già utilizzato contro Udinese, Sampdoria e Lazio, con risultati non sempre positivi.

In porta ci sarà Szczesny, che dovrebbe essere coperto dalla coppia Bonucci-De Ligt. L’olandese, dopo quattro panchine consecutive, sembra pronto a tornare tra i titolari. A sinistra ci sarà il solito Alex Sandro, mentre a destra, al momento, Cuadrado è favorito su De Sciglio e Danilo. Scelte quasi obbligate a centrocampo: Pjanic agirà da regista basso, affiancato da Matuidi e Rabiot. Quest’ultimo sembra aver vinto il ballottaggio con Emre Can. Davanti toccherà ancora a loro, il tridente che tanto scalda (e divide) i tifosi, formato da Dybala, Higuain e Cristiano Ronaldo.

Le probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-1-2) probabile formazione: Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala, Ronaldo, Higuain

CAGLIARI (4-3-2-1) probabile formazione: Olsen; Cacciatore, Walukiewicz, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone.

Simone Nasso