Rihanna allo Stadium? Non è un caso: tutto nasce dal progetto "Live Ahead"

Rihanna allo Stadium? Non è un caso: tutto nasce dal progetto “Live Ahead”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La gara di martedì sera fra Juventus e Atletico Madrid ha avuto un’ospite d’eccezione. All’Allianz Stadium era infatti presente la famosa cantante Rihanna, di certo non la prima vip ad assistere dal vivo ad una gara interna della Vecchia Signora. La presenza di queste stelle non sarebbe casuale: stando a quanto spiegato dal Corriere di Torino, tutto parte dal progetto “Live Ahead”, nato nel 2017 e lanciato questa estate. Con la presentazione del nuovo stemma di squadra, la Juventus ha dato vita ad un vero e proprio rebrending, sancente l’inizio di una nuova era. Prima della cantautrice caraibica, anche Martin Garrix, Steve Aoki, Bob Sinclair, Donovan Mitchell, Romy Madley Croft e Mika sono stati accostati, in un modo o nell’altro, ai colori bianconeri. La Juventus, così facendo, avvicina un pubblico nuovo e giovane, che sta crescendo lontano dal calcio. Anche la collaborazione con Palace fa parte del progetto, grazie alla quale i tifosi hanno avuto modo di rivedere le tanto amate strisce bianconere sulla maglia dei propri idoli. Tutto porta alle dichiarazioni di Andrea Agnelli, in occasione dell’ultima assemblea degli azionisti: “Il prodotto calcio sta invecchiando, le nuove attività sono in fortissima crescita.” In buona sostanza, la Juventus sa come restare al passo con i tempi che corrono inesorabilmente. Ogni iniziativa portata avanti dalla Vecchia Signora (che sia il cambio logo, o una nuova divisa da gioco, o un vip in tribuna) non è mai casuale.

Alessandro Zanzico

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy