Pjanic: "Mi sento bene, con Sarri ci divertiamo. Punto ad essere uno dei migliori al mondo. Buffon? N.1 di sempre"

Pjanic: “Mi sento bene, con Sarri ci divertiamo. Punto ad essere uno dei migliori al mondo. Buffon? N.1 di sempre”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’intervista esclusiva a Sky Sport, il centrocampista bosniaco Miralem Pjanic parla del suo periodo roseo e di tanto altro riguardo la Juventus.
“Il periodo che sto attraversando è molto positivo, lavoro per essere uno dei migliori centrocampisti al mondo. Mi sento in forma e sono nel pieno della mia maturità,. I gol aiutano, ma l’importante è vincere le partite”.
Parlando di Sarri, si esprime così: “Il mister forse voleva tutto e subito, ma ci vuole del tempo per far vedere i risultati, anche se la sua impronta c’è. La squadra si esprime bene in campo e le rotazioni saranno importanti per centrare tutti gli obiettivi. Fondamentale non avere infortuni ed essere sempre pronti a subentrare al meglio. Con lui ci divertiamo e presto la Juventus sarà ancora più forte”.
Pjanic parla anche di Buffon: Gigi è il numero uno di sempre. Per me è solo un onore dividere lo spogliatoio con lui e spero continui a fare parate come quelle contro il Bologna”.
Infine il bosniaco parla della sfida di Champions League di martedi con la Lokomotiv Mosca: “Non possiamo sottovalutare la partita, la Lokomotiv ha messo in difficoltà Bayer e Atletico. Favorite per la vittoria? Ancora troppo presto per dirlo, ci sono molte squadre attrezzate, adesso dobbiamo pensare alla qualificazione vincendo il girone“.

Francesco De Ruvo

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy