Sarri: "Siamo a buon punto, lavoriamo sui dettagli. Bernardeschi..."

Sarri: “Siamo a buon punto, lavoriamo sui dettagli. Bernardeschi…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine di Juventus-Bologna ai microfoni di Dazn è intervenuto l’allenatore bianconero, Maurizio Sarri.
Queste le dichiarazioni del tecnico toscano.

Finale concitato, cos’ha detto alla squadra?
“L’occasione era vanificata perché era fuorigioco, ma ciò nonostante non bisogna ridursi a questo nel finale. Bisogna migliorare nella gestione e nel mettere in sicurezza il risultato altrimenti rischiamo di perdere punti”.

Sul match.
“Nel secondo tempo abbiamo giocato la palla più velocemente e loro arrivavano con una frazione di secondo in ritardo. Non so se per meriti nostri o per demeriti del Bologna”.

Su Bernardeschi.
“Bernardeschi ha qualità importanti qualità fisiche in termini di resistenza. Per lui è uno sforzo relativo, fa un lavoro davvero importante perché aiuta gli attaccanti e magari questo suo modo di sacrificarsi magari lo fa peccare un po’ in lucidità. Ma questa sera si è mosso bene, ha dialogato ed era partecipe”.

Sulla prestazione della squadra.
“Il confine tra palleggiare in maniera produttiva oppure essere superficiali è davvero molto sottile e noi dobbiamo essere lontani almeno un metro e mezzo da questo divario.
Abbiamo fatto un palleggio di sostanza per 40 minuti e abbiamo sbagliato negli ultimi 5 minuti.
Abbiamo disputato una buona gara ma con 4 errori che potevano costarci caro e che al di fuori possono sembrare errori di superficialità e presunzione.
Siamo a buon punto, dobbiamo lavorare sui dettagli.
Una volta andati in vantaggio c’è stato un calo di concentrazione, si voleva gestire il risultato e non chiudere la sfida”.

Sul rapporto con Mihajlovic.
“Gli ho parlato da lontano perché sono raffreddato e non volevo essere un danno per lui.
Vederlo in campo, in panchina o a dirigere un allenamento per me è una grande gioia”.



CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy