Parla Buffon: "Conte? Impossibile non stimarlo. Il PSG mi ha dato nuova linfa"

Parla Buffon: “Conte? Impossibile non stimarlo. Il PSG mi ha dato nuova linfa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine del Festival di Trento, Buffon rilascia alcune dichiarazioni toccando vari argomenti.
CONTE CONDOTTIERO: “Antonio è una persona incredibile, per ciò che ha donato alla Juventus sarebbe impossibile criticarlo. Capisco il risentimento dei tifosi, ma bisognerebbe stimarlo a prescindere, con lui la Juventus ha ottenuto dei risultati importanti. Le scelte professionali possono essere discutibili, ma ha dato tutto se stesso alla Juve, anche da capitano”.
NAZIONALE NASCENTE: La nostra Italia ha grande talento, il verde utilizzato ieri sera rispecchia la linea verde che sta seguendo Mancini, che ha ottenuto un grande risultato”.
SARRI PIGNOLO: “Solo cinque mesi e ho già capito che Sarri è l’allenatore più pignolo che mi abbia mai allenato. Allegri e Ulivieri invece i più simpatici”.
L’AVVENTURA PARIGINA: “Ringrazierò per sempre il PSG per l’opportunità che mi ha dato, se non fossi andato a Parigi, probabilmente avrei smesso. Avevo voglia di uscire dalla mia comfort zone bianconera e imbattermi in qualcosa di diverso, ma dopo qualche mese mi sono reso conto che senza la mia famiglia, da solo a Parigi, stavo vivendo male. Alla Juve ho accettato un ruolo di minor importanza, ma ciò che mi preme è captare la stima di tifosi, compagni e dirigenza“.
LO STIMOLO CR7:Non nego che è stato un motivo per cui sono tornato a Torino, avere Cristiano Ronaldo come compagno di squadra mi dava grande stimoli. Giocare con i migliori del mondo ti fa capire chi sei veramente e dove sei arrivato. Se vincerà di nuovo il Pallone d’Oro? Glielo auguro, perchè vorra dire che la Juventus avrà vinto qualcosa di importante in Europa”.

Francesco De Ruvo

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy