Matuidi punto fermo, Rabiot punto interrogativo

La Gazzetta dello Sport di oggi analizza la situazione di due francesi in casa Juve: Blaise Matuidi e Adrien Rabiot.

La rosea, a tal proposito, parla di gerarchie ribaltate. Già, perché se in estate Matuidi sembrava dovesse abbandonare in fretta e furia Torino per lasciare spazio a Rabiot, ora le cose stanno andando in maniera decisamente diversa.

Il primo, infatti, è stato sempre utilizzato da Maurizio Sarri (una volta addirittura da terzino sinistro, contro la Spal), mentre il secondo ha fin qui collezionato solo tre apparizioni, nelle quali è apparso decisamente fuori condizione.

Rabiot, dunque, proverà a sfruttare questa sosta per recuperare il ritmo partita, e nel frattempo vedrà Matuidi giocare nella Nazionale francese.

Non è la prima volta che i due si contendono il posto. Accadde già nel 2012, quando con Carlo Ancelotti al PSG, Rabiot chiese e ottenne un prestito di sei mesi al Tolosa, proprio perché chiuso da Matuidi anche nel club francese.

Simone Nasso

Gestione cookie