Sconcerti: “Alla Juve c’è confusione, Sarri non ha un buon rapporto con la squadra. Il Napoli è la squadra migliore”

Mario Sconcerti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Mario Sconcerti, giornalista

“L’Inter è cambiata: gioca in maniera intensa e non brillante, ma è diventata una squadra. Non è superiore al Napoli o alla Juve, ma è una presenza forte. Mi pare che alla Juve ci sia un po’ di confusione che però può risolversi da un momento all’altro. Tra Sarri e la squadra non mi pare ci sia il rapporto perfetto che dovrebbe esserci quando ci sono i maestri che devono cambiare la squadra: non mi pare che alla Juve faccia piacere essere cambiata.

Ho apprezzato la direzione di Orsato: i cori razzisti sono stati evidenti e bisognava intervenire.

L’esordio di Balotelli contro la Juve la vedo come una speranza. Brescia è casa sua, l’attaccante è abbastanza maturo ed è nelle migliori condizioni per disputare un buon campionato.

Il calcio cambia velocemente, ma finora il Napoli che ha avuto il peggior calendario mi sembra la squadra migliore, poi vedo l’Inter ed infine la Juve”.