Sconcerti a TMW: "De Ligt non all'altezza per comandare il reparto"

Sconcerti a TMW: “De Ligt non all’altezza per comandare il reparto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Anche Mario Sconcerti, a TMW Radio, si è unito alle diverse analisi sulla partita di Champions della Juve contro l’Atletico, esprimendo i suoi pareri sulla squadra e mettendo l’accento su De Ligt e Dybala.

“De Ligt viene criticato solo perchè c’è una grande mancanza in difesa, quella di Chiellini, nessun difensore al mondo sarebbe all’altezza per sostituirlo. Forse adesso è un po’ sperduto, non ha ancora la forza del grande giocatore. È molto forte ma non si può pretendere che guidi la difesa della Juventus. Chiellini quando sbaglia poi recupera. Quando sbaglia l’olandese, invece, prende gol. Non è la prima volta che succedono questi cali di attenzione in difesa.”

“La mano di Sarri si vede fino a un certo punto. Le palle inattive nel calcio di oggi sono il 34% dei gol. Servono a creare confusione in area e fa parte del calcio.”

“Contro l’Atletico la Juve ha giocato bene a tratti in un campo dove di solito si prendeva gol in contropiede, stavolta lo hanno fatto loro, ma gli ultimi dieci minuti sono stati di piena confusione.”

“Dybala ha fatto una giocata importante perché era fresco e gli altri avevano ormai finito le energie. Se gioca lui, bisogna tenere fuori Higuain, non ci sono alternative.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy