Clima teso in casa Lazio: Milinkovic-Savic scontento per l'esclusione con la SPAL

Clima teso in casa Lazio: Milinkovic-Savic scontento per l’esclusione con la SPAL

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non è un clima sereno in casa Lazio, dopo la sconfitta con la SPAL. Sembrebbe infatti che Milinkovic-Savic, centrocampista serbo, obiettivo della Juventus sia rimasto scontento dalla panchina contro la SPAL.

Altalena di emozioni per la Lazio che appena finito di festeggiare il derby si trova a dover gestire il malcontento dei suoi top player: Milinkovic- Savic e Correa, entrambi entrati nel finale nel match di Ferrara non hanno convinto particolarmente nè il tecnico Simone Inzaghi e nemmeno il presidente Claudio Lotito.

Lo stesso presidente che aveva convinto Milinkovic a restare nonostante il forte interesse di molti top club come la Juventus, ribadendogli la centralità nel progetto della Lazio.

Sembrerebbe che tra poco fosse previsto un ricco rinnovo per il Sergente. Obiettivo della Lazio per questa stagione sarebbe piazzarsi nei primi quattro posti della classifica. La sconfitta di Ferrara potrebbe però essere costata cara a Correa e compagni.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy