Commisso suona la carica: “Chiesa, devi segnare alla Juve”

IMG_1737
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

FiorentinaJuventus, specie nel capoluogo toscano, è da sempre una partita speciale. Lo sarà ancora di più per Rocco Commisso, che incontra per la prima volta i bianconeri da quando è presidente dei viola.

Il patron italo-americano ha rilasciato un’intervista a “Sportmediaset”, nel corso della quale ha parlato con particolare attenzione del match di oggi del Franchi.

SULLA PARTITA

“Cosa mi aspetto da FiorentinaJuventus? Una bellissima partita che sarà vista in tutto il mondo. La nostra squadra darà tutto. Poi ciò che succede succede”.

SU FEDERICO CHIESA

“Sarebbe bellissimo se Chiesa segnasse, gli manca il gol. L’ho visto con la Finlandia ed ha giocato benissimo. Un premio se fa gol? Vediamo cosa succede, se segna e se vinciamo”.

SUL MATCH E SUL FUTURO

“Si parla molto di questa partita: i fiorentini, e pure io, ci tengono molto. Finora mi hanno accettato, cosa accadrà in futuro non lo so, ma stiamo lavorando. Abbiamo finito il mercato, ora lavoriamo su stadio e centro sportivo. Già domani cominciamo con incontri e meeting. Come dico io: fast, fast, fast“.

SUL DUELLO RIBERY-CRISTIANO RONALDO

FiorentinaJuve sarà anche Ribery contro Cristiano RonaldoRibery ha un grande cuore dentro, ha qualche anno ma è eccezionale. Ho sentito come tratta i più giovani e questa è la bellezza di un campione come lui. Da bambino ha avuto una vita forte, e così ha imparato tante cose in più”.

Simone Nasso