Platini: "Vittima di un complotto, tornerò"

Platini: “Vittima di un complotto, tornerò”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Michel Platini è tornato sulle controverse vicende che lo hanno portato a dimettersi da presidente della UEFA e successivamente fuori dal mondo del calcio.

Nel dicembre del 2015 infatti l’ex campione bianconero era stato condannato dal comitato etico della FIFA ad una squalifica di otto anni (poi ridotta a sei e infine a quattro) a causa delle accuse di corruzione della magistratura svizzera per una presunta transazione finanziaria illecita dei primi anni 2000 con l’allora presidente della FIFA Blatter. Tuttavia proprio un tribunale elvetico lo ha assolto definitivamente nel maggio 2018.

Platini si è così espresso alla televisione svizzera RTS: “Tornerò nel mondo del calcio, non so dove e non so come. La sospensione è stata fatta da dei cretini. Io sono vittima di un complotto tra la FIFA e la Svizzera per farmi fuori. Ma Infantino non credo abbia voglia di vedermi ritornare”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy