TS- Can-Juventus, colpa del campo e di Khedira-Matuidi

Emre Can
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il caso Emre Can è solo alle prime battute. Lo sfogo durissimo del centrocampista tedesco per l’esclusione dalla lisa Champions è stato inaspettato. L’ex Liverpool doveva essere al centro del progetto Sarri, prima che il campo portasse ad altre soluzioni. Il tecnico ex Napoli, infatti, è rimasto stregato dagli esuberi, in particolare Khedira e Matuidi, i quali erano destinati a lasciare i bianconeri durante la scorsa sessione di calciomercato. Nel giro di un mese, però, le cose sono cambiate ed i due hanno convinto a pieno il tecnico grazie al lavoro sul campo. Proprio per questo motivo è stato ritenuto cedibile, nelle ultime settimane di sessione, Emre Can. Le trattative non sono andate a buon fine e il tedesco è stato anche escluso dalla lista CL. A riportarlo è Tuttosport.