De Ligt vince la Scarpa d'Oro: "Sono molto felice. La Juventus è differente dall'Ajax"

De Ligt vince la Scarpa d’Oro: “Sono molto felice. La Juventus è differente dall’Ajax”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nonostante i soli 19 anni, Matthijs De Ligt ha un palmarès ricco di premi. L’ultimo gli è stato consegnato lunedì sera ad Amsterdam dal De Telegraaf, ovvero la Scarpa d’Oro olandese. Il nuovo giocatore della Juventus ha superato la concorrenza del suo ex compagno Frank De Jong, ora passato al Barcellona.

Tutto questo è molto bello e ne sono davvero contento, ma vivo nel presente” ha spiegato De Ligt. “Sono orgoglioso di vincere la Scarpa d’Oro da diciannovenne. Ho come modello Jan Vertonghen, è stato il mio esempio all’Ajax, con cui parlo ancora spesso per telefono. Alla Juventus si pensa più all’individuo rispetto all’Ajax: può sembrare negativo, ma intendo nel senso positivo della parola. Per ogni giocatore viene individuato ciò di cui ha bisogno e come può diventare ancora migliore. Viene stilato un programma personalizzato. Sono in una nuova nazione e so che nulla è facile” ha concluso.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy