Georgina al The Sun: "Adoro Torino e la Juve, non è facile stare con una persona famosa"

Georgina al The Sun: “Adoro Torino e la Juve, non è facile stare con una persona famosa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si apre ai microfoni del The Sun la bellissima Georgina Rodriguez, fidanzata di Cristiano Ronaldo. Ecco un pezzo dell’intervista riportata da Tuttojuve.com: “Essere in coppia con una persona così famosa non è facile, ma non lo cambierei per nulla al mondo. Ciò che sento per lui è più forte di qualunque cosa, di ogni tipo di pressione. Insieme siamo più forti e c’è un’ammirazione reciproca. Ma anche sedurre e sognare è importante”.

Georgina racconta poi l’inizio della relazione con il portoghese: “Il nostro primo incontro è stato da Gucci, dove io lavoravo come assistente alle vendite. Giorni dopo ci siamo rivisti ancora in un altro evento del brand. È stato allora che abbiamo potuto parlare in un’atmosfera rilassata, fuori dal mio ambiente di lavoro. È stato amore a prima vista per entrambi”.

Poi ha aggiunto: “Adoro Torino, il fatto che sia situata vicino alle Alpi, vicino a Milano e vicino alla Spagna. L’Italia è una Nazione meravigliosa, con la sua storia, la sua cultura, l’arte e la moda. E io adoro la Juve. Ma io ho la più grande ricchezza che puoi avere, ovvero la salute e una famiglia felice. Mio padre è morto pochi mesi fa dopo una lunga malattia, ho realizzato cos’è davvero importante, ovvero la salute. È la mia più grande ricchezza. Senza salute non siamo niente. Ciò che mi dà più pace e felicità è sapere che stiamo tutti bene. Il benessere economico è bello, ti aiuta con molte cose, ma ti dà anche problemi. Puoi avere tutto il controllo del mondo, a volte non è facile avere a che fare con i soldi. Non ti dà felicità. Aiuta, ma non è tutto nella vita”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy