Mario Sconcerti: “Juve forte, ma in confusione. Dybala è insostituibile”

Mario Sconcerti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il noto giornalista italiano Mario Sconcerti ha commentato attraverso il Corriere della Sera lo status delle big italiane. Questo è quanto detto circa la Juventus:

La Juve è una grande squadra, ma un po’ in confusione. I dubbi su Dybala lo confermano, i tanti esuberi ancora sconosciuti rafforzano ulteriormente l’idea. Considerando i singoli è nettamente la più forte, ma allo stesso tempo anche una delle più fredde. Sembra quasi ci sia poco interesse a fare squadra. L’ultimo gradino di un fuoriclasse è saper giocare per gli altri, specie in una squadra allenata da Maurizio Sarri. Questo ancora non c’è. Dybala? È insostituibile, non lo darei mai. A venti metri dalla porta è l’unico che fa un passo di lato e tira, spesso segna. Stesso discorso per Higuain, non lo darei via. Alla fine saranno i suoi gol sporchi a decidere.”

Alessandro Zanzico