ReLIVE - Nedved: "Sarri tornerà dopo la sosta, non è un anno di transizione. Dybala non è un problema"

ReLIVE – Nedved: “Sarri tornerà dopo la sosta, non è un anno di transizione. Dybala non è un problema”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

13:00 – Alle 13:30 è prevista la conferenza stampa di presentazione della trasferta di Parma con il vicepresidente Pavel Nedved che sostituirà l’allenatore Maurizio Sarri, ancora a riposo a causa della polmonite.

13:30 Pavel Nedved prende la parola alla vigilia dell’avvio del campionato:

Vi porto i saluti di Maurizio Sarri che ritornerà dopo la sosta per le nazionali. Sono stati fatti cambiamenti importanti, ma non è un momento di transizione. La Juve è fatta di professionalità, lavoro e sacrifici e vogliamo vincere anche quest’anno. Sarri sta svolgendo un grandissimo lavoro, la squadra lo sta seguendo e si stanno formando le idee che Sarri vuole dai giocatori.

La Juve è storicamente fatta per vincere e ci proveremo anche quest’anno. La squadra sta rispondendo molto bene, abbiamo due giocatori importanti per ogni ruolo e ci sentiamo forti.

Non faccio il punto sull’attacco, ma sulla squadra. C’è concorrenza e i ragazzi lo sanno perché società e allenatore sono stati chiari con loro. Il mercato non è ancora chiuso, coglieremo le occasioni.

Sarri sta meglio, è un grande lavoratore e vorrebbe stare ogni giorno sul campo. L’assenza dell’allenatore in panchina può portare delle difficoltà, ma abbiamo già vissuto una situazione analoga in passato.

Di mercato si occupa Paratici. E sta facendo grandissime cose. Strada facendo, se ci saranno, coglieremo delle occasioni. Il mercato non è chiuso. Sappiamo che ci saranno delle difficoltà, perché proporre un certo gioco non è semplice. Ma la squadra sta rispondendo molto bene, abbiamo per ogni ruolo due giocatori importanti. E ci sentiamo molto forti.

Sta nascendo un bel campionato, tante squadre si sono rafforzate. Non importa se siamo in pole position o meno. Conta esclusivamente fare punti a Parma.

Il mercato è aperto. Se ci sarà la possibilità faremo qualcosa, altrimenti rimaniamo così.

Non voglio parlare di Icardi, preferirei che il mercato finisse prima dell’inizio del campionato.

Dybala è molto forte e non può essere un problema. Higuain è uno degli attaccanti più forti del mondo, conosce bene Sarri e ha fatto un grande pre-campionato. Siamo felici che sia con noi. Douglas Costa è un giocatore che mi piace molto e spero possa fare una grande stagione.

Rabiot non mi ha stupito. L’avevamo seguito a lungo in passato e credo sarà un giocatore importante. Non ha giocato per tanti mesi e avrà bisogno di tempo. La nostra certezza è data dai giocatori, perché credo che si sia formata una delle squadre più forti d’Europa, e da un allenatore che avrà il tempo necessario per sviluppare il suo gioco.”

La Champions League è un obiettivo, così come Serie A e Coppa Italia, ma non è un’ossessione“.

13:57Termina la conferenza stampa di Pavel Nedved.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy