La Juve deve cedere: in bilico ora anche Bentancur

L’ultimo, grande, sogno bianconero in vista di questa sessione di mercato estiva si chiama Mauro Icardi. Quest’ultimo accetterebbe ben volentieri la destinazione piemontese, ma la Juventus, prima di ogni altro acquisto, deve necessariamente dare priorità alle cessioni. La trattativa che porterebbe Daniele Rugani nella capitale sarebbe in stand-by, ma filtra ottimismo. Da limare solo alcuni dettagli legati alle cifre. Ciononostante, Gazzetta dello Sport scrive di una doverosa cessione nel reparto centrale di campo. L’indagato numero uno sarebbe il francese Blaise Matuidi, il quale sembra tutt’altro che propenso all’addio. È per questo che la Vecchia Signora avrebbe iniziato a meditare un altro sacrificio, ossia quello di Rodrigo Bentancur. Pjanic, Emre Can e Khedira sembra siano stati blindati dalla dirigenza e dal mister, motivo per il quale il giovane sudamericano sembrerebbe il più sacrificabile dei centrocampisti. La cessione di Bentancur, tuttavia, potrebbe profittare ben poco ad una Juventus che, come da accordo, dovrà versare metà dell’introito nelle casse del Boca Junior in caso di cessione dell’uruguaiano.

Alessandro Zanzico

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy