Juve, Lukaku e United attendono il sì di Dybala

Paulo Dybala
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tuttosport, Gazzetta e Corriere dello Sport fanno all’unisono il punto della situazione sull’asse Torino-Manchester, nel dettaglio sullo scambio Dybala-Lukaku. Le parti sembra abbiano di già trovato un accordo, il belga a sua volta appare felice di intraprendere una nuova esperienza e sembra soddisfatto delle cifre accordate con la Juventus. Tuttavia, manca un unico tassello per completare questo contestatissimo puzzle: il sì della Joya. L’argentino preferirebbe rimanere in bianconero, provando a riscattare una stagione non estremamente alla sua altezza, anche grazie all’ausilio del nuovo allenatore Maurizio Sarri.

L’INTOPPO DELL’AGENTE

L’entourage di Paulo Dybala, secondo Gazzetta dello Sport, avrebbe chiesto al Manchester United una commissione di 15 milioni di euro, così da concedere il via libera al trasferimento della Joya in Premier League. Che questa richiesta possa rivelarsi come un vero e proprio intoppo?

RIENTRO CONGELATO

A discapito di quanto affermato nel corso dei giorni scorsi, non vi sarà alcun rientro anticipato alla Continassa per Dybala. Secondo il Corriere dello Sport, infatti, il numero 10 bianconero non riprenderà ad allenarsi prima del 5 agosto, data concordata a tempo debito. Il fatidico colloquio con mister Sarri potrà avvenire per telefono.

Alessandro Zanzico