Sarri va da Ronaldo: si studia la nuova Juventus

Sarri va da Ronaldo: si studia la nuova Juventus


La conferenza di Maurizio Sarri ha lasciato alcune indicazioni su quella che sarà la nuova Juventus. Dybala e Douglas Costa saranno gli intoccabili: il tecnico ex Napoli crede tanto nei due super-talenti sudamericani che nell’annata appena trascorsa hanno palesato più di qualche difficoltà. Questione di testa, di fisico o di applicazione tattica? Non è dato saperlo. Quel che è certo è che Sarri proverà ad elevarne tutte le migliori qualità per fare dei due il perno della Juve che verrà.

SARRI DA RONALDO: SI PARLA DI TATTICA

Tuttavia, c’è chi, ancora più di loro, rivestirà un ruolo di straordinaria importanza nello scacchiere tattico del nuovo allenatore bianconero: ovviamente – ed inevitabilmente – Cristiano Ronaldo. Per Sarri, l’obiettivo sarà quello di portare il cinque volte Pallone d’Oro a fare ancora più gol rispetto a quelli messi a segno nella stagione recentemente conclusa. La cifra, per nulla modesta (per un calciatore normale), di 28 reti raccolte dal Lusitano deve essere una sollecitazione a fare addirittura meglio, e tornare così a quella quantità di circa 40 gol annuali che in maglia merengue costituivano la normalità.

E per portare a termine questo obiettivo, il neo allenatore della Juventus ha le idee chiare: CR7 farà la prima punta. Proprio questo è stato uno dei punti di dialogo nell’incontro tenutosi nella giornata di ieri in Costa Azzurra, dove Ronaldo è attualmente in vacanza con la sua famiglia. Il capitano del Portogallo, infatti, è stato raggiunto proprio da Sarri e Paratici per una chiacchiera informale di presentazione e di programmazione degli obiettivi tattici e di risultato.

LA PREFERENZA DI RONALDO

Ronaldo, lusingato dall’interesse del suo nuovo coach di incontrarlo, si è detto interessato alle idee di gioco proposte. Ha aggiunto anche, però, che preferirebbe giocare nel ruolo che, a sua detta, è in grado di esaltarlo maggiormente. Attaccante esterno a sinistra, insomma, un po’ come accadeva a Manchester e come è accaduto più volte sotto la guida di Allegri.

In ogni caso, tra qualche settimana inizierà il ritiro. Dalla teoria si passerà alla pratica, e solo ripetuti esperimenti tattici daranno certezze sul modo in cui il Portoghese verrà impiegato dall’allenatore ex Chelsea. Non a caso, come anticipato nel giorno della sua presentazione, Sarri vorrebbe spingere la sua punta di diamante oltre i propri – già elevatissimi – limiti.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl