Ore decisive per Sarri alla Juve, ma il fantasma Guardiola esiste ancora?

Maurizio Sarri
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La rassegna stampa nazionale ci informa che questa sarà la settimana decisiva di Maurizio Sarri. Il Corriere dello Sport scrive che quella di oggi sarà la giornata in cui l’ex Napoli si libererà dal Chelsea e sarà di conseguenza libero di firmare con la Juventus. La Gazzetta, invece, parla di “una lunga attesa che sta per terminare”. Sempre il giornale in rosa afferma che qualche importante novità potrà spiccare proprio nella giornata odierna. Trapelano anche i nomi dei possibili collaboratori di mister Sarri: il vice che lo spalleggiò ad Empoli, Giovanni Martusciello, potrà seguirlo a Torino in seguito alla parentesi nerazzurra come secondo di Spalletti. In alternativa, ecco il fidatissimo Luca Gotti, suo vice anche al Chelsea. Paolo Berelli potrebbe essere il nuovo preparatore atletico, per lui sarebbe un ritorno alla Juventus dopo il triennio 2011-2014 al fianco di Antonio Conte.

IL FANTASMA GUARDIOLA

E se la trattativa di Sarri fosse un bluff enorme? E se la Juventus stesse trattando in massimo incognito il tecnico del Manchester City? Sono le domande che avanzano all’interno dell’edizione odierna de “Il Giornale”, l’unico quotidiano che non ha ancora accantonato l’ipotesi Guardiola. Una possibile esclusione dei cityzens dalle coppe europee potrebbe essere estremamente significativo, ma è ciò che la Juventus sta aspettando? Nel momento in cui la Juventus dovesse abbracciare Guardiola piuttosto che Sarri, ci troveremmo dinnanzi ad un bluff a dir poco perfetto.

Alessandro Zanzico