Verso Juventus-Atalanta: Mandžukić dal 1′, l’ultima di Barzagli. Ramsey allo Stadium

Copia di BANNER ARTICOLO
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tutto pronto, o quasi, per il primo posticipo della 37esima di Serie A. All’Allianz arriva l’Atalanta, in piena lotta per il quarto posto. Le attenzioni bianconere, però, sono tutte concentrate sull’addio ad Allegri e Barzagli, alla loro ultima apparizione, e alla festa scudetto post-partita. Il tecnico livornese vuole salutare con una vittoria e manderà in campo la miglior formazione possibile. Gasperini, dal canto suo, deve ritrovare verve dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia di mercoledì contro la Lazio.

I TITOLARI

A partire dal primo minuto saranno, quasi sicuramente, Mario Mandžukić e Andrea Barzagli. Il primo è recuperato da un lungo infortunio, il secondo vuole salutare da protagonista i suoi tifosi allo Stadium. Sarà, infatti, la sua ultima partita nello stadio bianconero, poi sarà addio al calcio. Si profila un 4-3-3 con il croato, Ronaldo e Cuadrado a completare l’attacco. Nuova panchina per Dybala.

L’OSPITE

Potrebbe esserci uno spettatore speciale stasera all’Allianz Stadium. Si tratta di Aaron Ramsey, che vestirà i colori bianconeri dal prossimo anno. Il gallese dell’Arsenal osserverebbe da vicino la sua Vecchia Signora, prima di calarsi nella realtà torinese dalla prossima stagione.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Barzagli, Bonucci, Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Dybala. All. Allegri.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini, Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata. All. Gasperini.