CdS: “La Juve prepara il colpo Pogba, ma servono cessioni eccellenti”

pogba
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Per l’8 scudetto consecutivo la Juventus vuole farsi un ‘regalo’: Paul Pogba. Da quando è andato via da Torino, la dirigenza bianconera ha sempre provato a riportarlo alla Juventus, lì dove è diventato uomo. Quella al Manchester era stata una cessione importante: 105 milioni di euro, considerando che la Juve per il francese aveva speso 0. Un’incredibile plusvalenza che ha arricchito le casse bianconere. Ora però, per diventare grandi, i bianconeri hanno bisogno del francese. Hanno bisogno di Paul Pogba.

POGBACK?

Non è stata una grandissima stagione quella del francese a Manchester. Nonostante l’addio di Mourinho e l’arrivo di Solskjaer, Pogba non ha mai trovato la giusta forma e quei colpi che lo hanno reso grande a Torino. Ecco che quindi che la Juve ci riprova, ma non è la sola. Le concorrenti della Juve sono due: Real Madrid e il PSG. Gli spagnoli vogliono risollevarsi dopo una stagione difficile, i francesi vogliono confermarsi un club al top in Europa.

E la Juve? Per finanziare il grande colpo Pogba, la Juve pensa a qualche cessione eccellente. Nonostante il filo diretto con Raiola, per acquistare il francese dovrà esserci qualche sacrificio: Douglas Costa, Pjanic e Alex Sandro su tutti. Vedremo come finirà questa ennesima voce su un ritorno di Pogba, intanto il mercato scalda i motori per l’estate.