L'ottava meraviglia del momento: le 5 partite più significative della Juventus in campionato

L’ottava meraviglia del momento: le 5 partite più significative della Juventus in campionato


Dopo aver fallito il primo match point a Ferrara, la Juventus si laurea per l’ottava volta consecutiva Campione d’Italia con la vittoria interna per 2-1 contro la Fiorentina. È il primo Scudetto di Cristiano Ronaldo, il quinto di fila di Massimiliano Allegri, il 37° della storia bianconera che entra sempre più nella Leggenda. Ripercorriamo le 5 miglior partite più significative di Madama, che hanno portato al raggiungimento di questo incredibile traguardo.

JUVENTUS-SASSUOLO 2-1

Come non partire dai primi gol in bianconero di Cristiano Ronaldo? Dopo le prime tre giornate di astinenza, CR7 realizza le prime reti in bianconero e l’Allianz Stadium conosce il suo “SIUUUUUU” da juventino. Da allora il popolo bianconero si innamorerà definitivamente del fuoriclasse portoghese.

JUVENTUS-NAPOLI 3-1

È stato il primo crocevia per la fuga decisiva. La squadra di Ancelotti parte fortissimo, va in vantaggio con la rete di Mertens e per 20 minuti gioca un calcio meraviglioso. Poi sale in cattedra il professor Cristiano Ronaldo: il portoghese regala due assist a Mandzukic e Bonucci che ribaltano il match.

MILAN-JUVENTUS 0-2

Gonzalo Higuain incontra il suo passato bianconero per la prima volta e diventa il protagonista assoluto, in negativo, del match. La Juventus passa in vantaggio con la solita inzuccata di testa di Mario Mandzukic, al 40′ il Pipita ha la possibilità di pareggiare dal dischetto: Szczesny lo conosce e gli para il rigore. Nella ripresa c’è il solito zampino di Ronaldo che chiude la partita con una girata da dentro l’area. Poco dopo Higuain si fa espellere per doppia ammonizione, l’epilogo peggiore di un match stregato per lui.

eva

FIORENTINA-JUVENTUS 0-3

La Juventus dà un ulteriore prova di forza a Firenze, dove i bianconeri giocano una delle partite più belle del campionato. L’uomo del match è stato senza dubbio Rodrigo Bentancur che ha mostrato a tutti le sue grandi capacità. L’uruguaiano porta in vantaggio i suoi nel primo tempo, nella ripresa ci pensano Chiellini ed il solito Ronaldo a chiudere i conti del match.

JUVENTUS-MILAN 2-1

Le sfide con i rossoneri non sono mai facili. Non a caso Piatek porta in vantaggio il Diavolo, gli uomini di Gattuso disputano un ottimo primo tempo. Madama entra in campo con un altro piglio, Dybala pareggia i conti su calcio di rigore. Il match ha un grande agonismo, la gara si fa maschia ed è pronta a regalare mille emozioni nel finale. L’uomo del momento è Moise Kean, entra dalla panchina e fa esplodere l’Allianz Stadium a 5′ dalla fine. Apoteosi!

ULTIME NOTIZIE