Conferenza Allegri: "Benatia? Non voleva giocare da un mese"

Conferenza Allegri: “Benatia? Non voleva giocare da un mese”


Massimiliano Allegri è tornato a parlare ai microfoni dei giornalisti nel corso della conferenza stampa odierna tenuta oggi in vista della Fiorentina:

SCUDETTO“Siamo fortunati perché domani possiamo chiudere il discorso scudetto. Il risultato di Champions non lo possiamo cambiare e non possiamo trovare alibi. Credo che sia un modo che usa chi non vince, dobbiamo accettare il verdetto del campo e analizzare”.

FUTURO“Ho ancora un anno di contratto. Iniziare in scadenza? Non si sa mai… Non ho parlato di niente con Agnelli, una volta chiuso il capitolo Scudetto serve festeggiare. Va festeggiato, è arrivato dopo le difficoltà di un’annata fatta di infortuni. E’ comunque una grande stagione, in caso di vittoria, il 50% di trofei a casa non è male. Poi, dopo, il dispiacere di essere usciti presto in Coppa è normale ci sia”.

eva

INFORTUNATI“Non scordiamoci che abbiamo giocato una Coppa Italia a Bergamo con Bonucci infortunato, Benatia aveva chiesto di andare via e non ha voluto giocare da dicembre a gennaio. Il calcio è fatto di momenti, se giochi una semifinale e ti mancano otto difensori che puoi fare? Giochi, non puoi stare tanto a recriminare. Nella prima finale a Berlino abbiamo fatto a meno di Chiellini e Barzagli ha giocato la finale con uno strappo. In Champions devi avere la fortuna che tutto ti vada liscio”.

ULTIME NOTIZIE